Home

» 

News

 » 

Addio a Mario Mancini

21/07/2016

Addio a Mario Mancini

Muore l'atore barese all'età di 85 anni

Si è spento all'età di 85 anni l'attore barese Mario Mancini. Volto noto del teatro, barivecchiano doc, era nato in via Roberto il Guiscardo ed era l'ultimo di dieci figli. Tutta la redazione di Telebari si stringe attorno alla famiglia di Mancini. Su Facebook, intanto, si leggono i primi messaggi di cordoglio da parte dei colleghi e gli amici di una vita. 
 
Dante Marmone - "E' morto Mario Mancini, l'attore barese per antonomasia. Bravo come attore e come persona. Nella vita e sulla scena era un signore, mai una battuta volgare, un eccesso. Bastava il suo talento a riempire di gioia gli spettatori che restavano affascinati dalla sua presenza scenica. Figlio di Barivecchia, rappresentava un teatro popolare nobile e di grandi contenuti umani.Ciao Mario, ci mancherai".
 
Mimmo Mancini - "Al commento dell'amico e collega Dante Marmone, aggiungo che Mario Mancini è stato anche l'erede di una grande scuola di teatro popolare, quella che oltre alla dizione e alle tecniche di recitazione, cominciava con l' insegnarti anche a mettere i chiodi in scena, montare e smontare e poi andare in scena da attore, a tutto tondo. Una scuola fatta di rispetto e di buona energia, di gioia nel fare quello che si metteva in scena e senza problemi di ruoli e di importanza o di anzianità. Si faceva tutti insieme e con la voglia di fare. Ciao zio Mario, ti ho sempre chiamato così per il nostro cognome in comune, ed io mi sentivo onorato di avere uno zio come te, un uomo di una Bari popolare che non ha mai avuto paura di dichiarare a quei tempi e al mondo intero, la propria personalità, i propri vizi e le grandi virtù. Buon viaggio Zio Mario, ti ho sempre voluto bene".
 
Emilio Solfrizzi - "Mario Mancini ci ha lasciato. È stato magnifico lavorare insieme a lui al tempo di Toti e Tata, un vero privilegio. Era davvero un attore sublime, allegro, generoso, instancabile. Esemplare!Impermeabile all'invidia, amava il teatro e i suoi attori. Mai una lamentela, mai uno screzio, sempre una parola buona per tutti. Nel suo cuore, Bari, di cui era un monumento. Aveva una risata incontenibile e contagiosa, Mario. Mi mancheranno le chiacchiere con lui, il calore della sua voce, la sua semplicità, la sua educazione. Ciao Mario"
 
Carlo Maretti - "Praticamente conosco Mario Mancini da sempre...fin da bambino. E quanti consigli mi ha dato. Ciao Mario, UNICO E VERO interprete della cultura popolare teatrale barese e non solo.... Oggi Bari perde un pezzo del suo museo teatrale"
 
Donata Frisini - "Mario Mancini , "IL GRANDE" onorata di aver lavorato al suo fianco in una puntata davvero speciale della Very strong family R.I.P."
 
Donatella Bianco - "Da ragazza venivo a vederti a teatro, godendo della tua ironia e della tua bravura. E ridevo divertita, ammirandoti. Poi sono cresciuta e tu hai lavorato con me. Sempre modesto e disponibile ad essere guidato quando la memoria era calata sotto il peso del tempo. La tua casa il tuo tempio, dove io fui accolta, avendo il privilegio di salire le tue scale, guardare negli occhi i tuoi Santi, respirare la tua stanza antica. Ciao Mario. Da Lassù guardaci. Guardami..."
 
 

Author: Domenico S.
Tags: mario mancini  jarche vasce  emilio solfrizzi  dante marmone  mimmo mancini  toti e tata  don worry  melansa  televiscion  catene  
      
Lascia un commento ;-)


 
AIUTACI A MIGLIORARE IL PORTALE.
CONTRIBUISCI ANCHE TU CON UNA DONAZIONE.